Sciopero rientrato alla 4 Logistix: trovata intesa su premio di risultato e ticket

I lavoratori di Cavenago e Cambiago avevano incrociato le braccia in mattinata, segnalando turni di lavoro troppo pesanti. Subito è stata avviata una trattativa, che ha portato a un primo risultato.

Assemblea dei lavoratori 4 Logistix
Assemblea dei lavoratori 4 Logistix

Cambiago (Monza e Brianza), 29 settembre 2023 – Stop allo sciopero alla 4 Logistix di Cavenago e Cambiago: trova l’intesa fra sindacati e vertici dell’azienda, specializzata in servizi di logistica. 

I dipendenti del polo brianzolo, noto anche come Esprinet logistic, avevano incrociato le braccia questa mattina, al termine di un’assemblea straordinaria in cui i lavoratori avevano segnalato problematiche legate agli orari di lavoro e agli straordinari. Subito si è aperto un tavolo per una trattativa, che ha portato a un primo accordo sul premio di risultato e l’assegnazione del ticket a tutti i lavoratori.

Sindacati e azienda, inoltre, hanno fissato un nuovo appuntamento: il 15 ottobre ci si incontrerà nuovamente per parlare dei temi legati all’orario di lavoro e per una verifica di tutti i livelli di inquadramento sulla base delle mansioni che effettivamente svolgono i lavoratori. Chiuso l'accordo i lavoratori sono rientrati in azienda.

Nella sede di Cambiago, oggi erano presenti rappresentanti di Filt Cgil Lombardia oltre, ovviamente, a quelli di Monza e Brianza. Soddisfazione è stata espressa dal segretario generale Filt Cgil Monza Brianza Giovanni Riccardi: "Oggi siamo usciti con l'ok sul premio di risultato per gli ultimi tre mesi e i ticket a 5,29 euro per tutti i lavoratori", spiega il segretario della categoria Cgil, che aggiunge: "Entro il 15 ottobre ci rivedremo per fare una verifica di tutti i livelli di inquadramento sulla base delle mansioni svolte dai lavoratori e ci confronteremo sull'orario di lavoro".

"Sono parzialmente soddisfatto, è un buon inizio – conclude Riccardi – Al tavolo si è seduta anche la committenza e si è aperto un percorso fatto di incontri e verifiche che andrà chiuso entro il 30 novembre. Abbiamo sciolto lo sciopero e i lavoratori sono rientrati al lavoro. Lunedì faremo un giro di assemblee sui siti di Cavenago e Cambiago".