Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

Tir in panne, il traffico sulla Monza-Carate va in tilt

Lungo serpentone di veicoli ieri mattina alla rotatoria in via Porta d’Arnolfo per un guasto al mezzo

dario crippa
Cronaca
I vigili del fuoco sono intervenuti per rimuovere il veicolo fermo
I vigili del fuoco sono intervenuti per rimuovere il veicolo fermo
I vigili del fuoco sono intervenuti per rimuovere il veicolo fermo

di Dario Crippa

Metti un tir in panne... in mezzo a una rotonda.

Metti un autoarticolato che impedisce ai veicoli di una delle strade più trafficate della Brianza di poter proseguire.

Ecco spiegato il serpentone di automobili che ieri mattina ha paralizzato il traffico sulla strada provinciale 6.

L’autotreno, probabilmente per un guasto, si è fermato quando erano all’incirca le 10 sulla Monzxa-Carate, all’altezza della rotonda tra viaLiberà, via Milano e via Porta d’Arnolfo, tra i comuni di Biassono e Macherio.

Immediate le conseguenze per la viabilità, già piuttosto sostenuta in quella zona, con una paralisi che ha coinvolto anche le strade lateralin utilizzate come “spappatoia” da chi si vedeva imbottigliato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Biassono, la polizia locale e ovviamente i vigili del fuoco. Il Comando provinciale di Monza e Brianza ha infatti inviato sul posto un’autopompa partita dal Distaccamento di Lissone, alla quale si è aggiunta un’autogru mandata a supporto dal Comando dei vigili del fuoco di Milano. Mentre venivano approntate tutte le misure necessarie a sciogliere il traffico, "il tir è stato rimosso e spostato in attesa di venire portato via o riparato sul posto - ha spiegato il sindaco Luciano Casiraghi -: intorno alle 14 posso dire che il problema era ormai risolto".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?