Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

Ricerca e scatti d’autore, da “Decontaminescion“ a “Natura è“

Doppio appuntamento a partire da venerdì a Palazzo Terragni a Lissone e a Macherio nelle sale della Corte del Cagnat

Scatti e immagini per raccontare come anche i momenti più difficili possono essere trasformati in un’occasione creativa, in un percorso di conoscenza reciproca e di riflessione su sé stessi, oltre che di approfondimento delle possibilità della fotografia.

È quanto proporrà questo fine settimana la mostra fotografica dal titolo “Decontaminescion“, che verrà inaugurata venerdì alle 21 nelle sale di Palazzo Terragni, in piazza Libertà. L’esposizione è il frutto di un laboratorio di ricerca fotografica realizzato a distanza durante i mesi della pandemia da Covid e vuol essere anche la dimostrazione del fatto che con volontà e spirito di iniziativa si possono trovare le idee e i mezzi per collaborare pure in situazioni critiche. L’evento è promosso dal Centro culturale e fotografico Club F64 e dal Gruppo fotografico Imaginaria, in collaborazione con il Comune. Visite venerdì sera fino alle 22.30, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19, sempre con ingresso libero. Le opere fotografiche saranno poi protagoniste da venerdì anche di un’altra mostra, allestita in questo caso a Macherio, nelle sale della Corte del Cagnat di via Roma, accanto alla biblioteca civica: qui dopodomani alle 18.30 aprirà i battenti l’esposizione collettiva intitolata “Natura è“ (nella foto), curata da Antonella Giovenzana. Vi si potranno ammirare gli scatti di 6 diversi autori, capaci di illuminare vari aspetti della natura, vista di volta in volta come trascendenza, fiaba, immensità, stupore e riflesso. In mostra ci saranno le opere di Fabio Adani, Erminio Annunzi, Enrica Bosisio, Pina Inferrera, Roberto Nova, Susanne Paetsch. L’inaugurazione sarà introdotta da Erminio Annunzi. Visite fino all’8 maggio, il venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.30. Ingresso libero. L’iniziativa è organizzata da Thuja Lab, Seminare Arte e dal Comune.

F.L.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?