Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
27 feb 2022

Punto d’ascolto nelle scuole contro la droga

Educatori raccoglieranno segnalazioni e bisogn di oltre 1.700 studenti

27 feb 2022
Sportello del progetto Walk the line
Sportello del progetto Walk the line
Sportello del progetto Walk the line
Sportello del progetto Walk the line
Sportello del progetto Walk the line
Sportello del progetto Walk the line

Un punto di ascolto nelle scuole per cercare di contrastare il fenomeno di tossicodipendenza e spaccio di droga. Il progetto Walk the line, partito in questi giorni in alcuni istituti superiori, è finanziato da Regione Lombardia ed è realizzato da Cooperativa Sociale Atipica, da Associazione Antes di Agrate Brianza e dal Servizio Multidisciplinare Aurora, con Ats e Asst Brianza, Comune di Seregno (Servizi sociali e Polizia locale) e con le scuole Cfp di Seregno e di Meda, l’istituto tecnico Bassi di Seregno e liceo artistico Modigliani di Giussano. Agli oltre 1.700 studenti coinvolti è dedicato un percorso che prevede 15 settimane di attività e che vedrà coinvolti 8 educatori per un totale di 98 ore.

Il progetto Walk the line partito nelle serate di fine di agosto e poi proseguito nei mesi invernali il sabato pomeriggio, entra ora negli istituti con uno sportello di ascolto dove saranno distribuiti volantini e gadget. Soprattutto, saranno raccolte segnalazioni e recepiti i bisogni dei ragazzi. "Proseguiamo e implementiamo quest’attività di dialogo e monitoraggio dei comportamenti dei giovani - spiega Laura Capelli, assessora alle Politiche sociali - convinti che sia la strada migliore per intercettare situazioni di marginalità e prevenire comportamenti che possono creare disagi ai cittadini. C’è una questione che riguarda soprattutto gli adolescenti dopo questi anni di pandemia che merita l’attenzione delle istituzioni".G.G.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?