Quotidiano Nazionale logo
18 feb 2022

Nicolò, l’Atypical artigiano che crea skate da sogno

Le sue tavole sono richieste ovunque: Singapore, Australia, Sud Africa e California e anche per la promozione del film col figlio di Will Smith

marco galvani
Cronaca

di Marco Galvani Nicolò, Alessandro e Andrea come gli Z-boys di "Lords of Dogtown", il film simbolo di libertà e controcultura sulla ‘tavola’ da skate. I tre amici che negli anni Settanta hanno rivoluzionato il mondo dello skateboard contaminandolo con le classiche figure del surf. Allora le onde non erano quelle dell’oceano, ma delle piscine dei ricchi di Beverly Hills. Oggi le onde sono quelle di cemento. Che non s’infrangono mai. Quelle degli skatepark, dei marciapiedi e delle piazze delle città e dei lungomare. Cavalcate su tavole rigorosamente fatte a mano, con il marchio Atypical inciso su legno massello di frassino dei Balcani. Un’avventura iniziata esattamente dieci anni fa per assecondare una passione e per "mettere sul mercato qualcosa di diverso, di ribelle". Atipico. Oggi a portare avanti quella sfida è rimasto soltanto Nicolò Formenti, anni 33 e, all’inizio, "nessuna conoscenza del legno e nemmeno un background artistico", confessa. "Quando siamo partiti avevamo in mente di fare uno skate meno punk e un po’ più ‘svizzero’ – racconta -. Eravamo solo tre appassionati cresciuti tra tante botte e lividi e poca gloria". Guardavano gli Stati Uniti con "fascino e ammirazione" finché si sono decisi di provare. Ospiti di un laboratorio di restauro da cui "abbiamo rubato un po’ di consigli e trucchi per come trattare il legno", nel 2012 è nato il primo skate. Tavola piatta rispetto ai prodotti di massa con punta e coda rialzate, una colorazione sobria, pulita e il classico grip nero sostituito da un velo ‘grippante’ colorato. "Il primo pezzo lo abbiamo venduto a Barcellona – ricorda Nicolò -, oggi il mercato si divide a metà tra Italia e estero". Le tavole Atypical sono richieste ovunque, Singapore, Australia, Sud Africa e California. Le hanno commissionate pure per la promozione in Italia del film americano "Skate kitchen" ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?