FABIO LUONGO
Cronaca

Lissone, Coppa Agostoni il 28 settembre. Strade chiuse e sosta vietata: dove e quando

Già oggi, mercoledì 27 settembre, le prime transenne lungo il percorso della classica di ciclismo

Un passaggio di una delle ultime Coppe Agostoni

Un passaggio di una delle ultime Coppe Agostoni

Lissone, 27 settembre 2023 – Sale l’attesa in città per l’evento sportivo più importante dell’anno. Lissone si prepara a tornare per un giorno patria del ciclismo: domani, giovedì 28 settembre, le strade accoglieranno la 76esima edizione della Coppa Ugo Agostoni, la classicissima delle due ruote che rappresenta da sempre una delle maggiori manifestazioni promosse sul territorio.

Debutta il Trittico

La gara aprirà le prove del Trittico Lombardo, precedendo la Coppa Bernocchi e la Tre Valli Varesine, dando il via alle grandi classiche d’autunno. Per lasciare spazio ai corridori e permettere lo svolgimento della competizione, i lissonesi dovranno però fare i conti con vie chiuse, sensi unici, stop alle auto e divieti di parcheggio, in qualche caso già da oggi e per buona parte della giornata di domani lungo una serie di strade, con tratti che resteranno completamente chiusi al traffico, oltre che con la rinuncia questo pomeriggio ai posteggi attorno al municipio.

Per garantire condizioni di sicurezza ai ciclisti, al pubblico e pure ai residenti il Comune ha infatti stabilito alcune modifiche alla normale viabilità, in modo da tenere libere le strade coinvolte nel percorso di gara e quelle destinate alla sosta dei mezzi e delle attrezzature necessarie all’evento.

Viabilità e sosta

In particolare nella zona di ritrovo in via Bottego, in quella di partenza in via Catalani e poi all’arrivo in via Matteotti si prevede una notevole affluenza di spettatori. Così dalle 12 di oggi, mercoledì 27 settembre, niente sosta nelle piazzette sotto il municipio e in via Garibaldi e dalle 5 di domani in una parte del parcheggio della stazione Fs. Sempre in zona stazione, dalle 13 di oggi divieto di sosta in parte di via Agostoni, mentre dalle 4 di domani niente transito in un tratto importante di via Matteotti - una delle strade principali della città - da via Besozzi a via Padre Giuliani.

Dalle 6 di domani chiuse parzialmente via Roma, via Besozzi, via Miglio e via Bottego; divieto di parcheggio in tre vie attorno alla stazione e in una decina di strade coinvolte dal percorso.

Design e pedalate

Ma la Coppa Agostoni, ormai da tradizione, per Lissone vuol dire anche “Trofei d’autore“, le coppe di design emblema dell’artigianato di alta qualità delle botteghe e dei laboratori della città con cui vengono premiati i corridori primi tre classificati. Si tratta di pezzi unici, appositamente ideati e realizzati da imprese locali e che ne rappresentano le capacità.

Grazie alla collaborazione con Apa Confartigianato, il primo classificato sarà insignito del trofeo ideato da Marco Salghetti e costruito da Vetrarredo, una A in cristallo e specchio che ha la forma di un ciclista e che richiama il nome di Agostoni.

Per il secondo sul podio ci sarà la coppa creata da Mob-Int Evolved Interior, per il terzo quella pensata da Gioele Dassi e fabbricata dalle ditte Dassi Albano e Vetromanie, un ciclista fatto mano con la tecnica del vetro tiffany e una struttura in legno.