Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
11 mag 2022

La nuova stazione Parco Villa Reale e il nodo di interscambio

11 mag 2022

L’avvio della gara d’appalto era atteso nei primi sei mesi di quest’anno, ma la necessità di prevedere una fermata all’interno del Parco e altre "criticità riconducibili prevalentemente a modifiche richieste dai Comuni interessati, hanno ritardato lo sviluppo del progetto definitivo". In particolare la stazione ‘Parco-Villa Reale’ - una delle sette fermate monzesi della linea Lilla - sarà costruita nell’area del parcheggio di Porta Monza. Così è stato deciso "a seguito di diversi momenti di confronto con il Comune di Monza" per cui "si è optato per il posizionamento della stazione entro il perimetro del Parco, in area naturale protetta, con il conseguente obbligo di percorrere l’iter amministrativo della Procedura ambientale unica regionale, che consentirà anche il rilascio della conformità urbanistica".

E ancora, uno dei motivi del ritardo è lo spostamento della stazione Matteotti a Cinisello, con conseguente modifica del tracciato e riposizionamento della stazione Rondinella-Crocetta, oltre all’integrazione tra il progetto del capolinea al Polo istituzionale di via Grigna a Monza con l’accordo di programma per la riqualificazione urbanistica di quell’area, e alla definizione del nodo di interscambio alla stazione ferroviaria di Monza per cui "la necessità di integrazione tra metropolitana, ferrovia e pullman ha determinato una modifica dell’accesso alla stazione metropolitana lato ferrovia per adattarlo alle soluzioni ipotizzate per il collegamento tra i due sistemi di trasporto ferrogomma".

Nello specifico è stato attivato un tavolo di confronto con Comune, Rete ferroviaria italiana (Rfi) e Regione Lombardia "finalizzato alla definizione progettuale dei lavori e alla riqualificazione della stazione ferroviaria (ad opera di Rfi), del coordinamento complessivo dei servizi su gomma (autobus) e dell’accessibilità pedonale verso il centro storico". M.Galv.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?