Iniziano prima e “staccano“ dopo. Ora i vigili fanno gli straordinari

La polizia locale di Lissone estende gli orari di servizio per garantire maggiore sicurezza in città, con agenti presenti dalle 6.30 alle 20.30 tutti i giorni, grazie all'aumento del personale previsto per il 2023.

Iniziano prima e “staccano“ dopo. Ora i vigili fanno gli straordinari

Iniziano prima e “staccano“ dopo. Ora i vigili fanno gli straordinari

D‘ora in poi entreranno in servizio prima e termineranno più tardi, garantendo più a lungo controlli e sicurezza in città. La polizia locale lissonese allunga i suoi orari di servizio, per tutti i giorni della settimana e in maniera stabile, aumentando la presenza quotidiana sul territorio di due ore rispetto a quanto avveniva fino a oggi. La mossa è stata decisa dal Comune per potenziare la vigilanza e il presidio sulle strade. Nei giorni scorsi la Giunta guidata dalla sindaca Laura Borella ha approvato ufficialmente la modifica dell‘orario di servizio degli agenti del comando di via Gramsci, prevendendo un‘estensione sia la mattina che la sera, con gli uomini della polizia locale che da qui in avanti cominceranno a essere presenti in città un‘ora prima il mattino e termineranno un‘ora dopo la sera. Un‘iniziativa resa possibile dall‘incremento in corso del personale della polizia locale: a fronte di una carenza d‘organico che durava da anni, a inizio 2023 l‘Amministrazione ha avviato un piano di aumento degli agenti.

"Le assunzioni programmate nel 2023, di 3 agenti e 1 ufficiale in più, sono state realizzate - spiegano dal municipio -, mentre è in fase di ultimazione la procedura per l‘assunzione di ulteriori 5 agenti". Così ora la polizia locale sarà in servizio dalle 6.30 alle 20.30, dal lunedì alla domenica, "con un‘estensione di due ore rispetto all‘orario attuale", e per circa 100 volte all‘anno lo sarà fino alle 24. L‘orario precedente prevedeva la presenza degli agenti dalle 7.30 alle 19.30 dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 nei giorni festivi.

Fabio Luongo