Monza, l’arte di Claudio Cernuschi: “Tatuaggi a fin di bene con i disegni dei bimbi”. Ecco dove e quando

Nel suo studio a Villasanta una giornata speciale all’insegna della solidarietà: con una offerta minima, ci si potrà far realizzare sul proprio corpo immagini speciali create dalla fantasia dei piccoli malati di leucemia.

Claudio Cernuschi
Claudio Cernuschi

Da quando è entrato in corsia la sua vita è cambiata. Claudio è riuscito a portare un po’ di allegria e di divertimento tra i bambini e i ragazzi che stanno affrontando la malattia attraverso la magia dei colori e dei disegni. A loro volta i piccoli guerrieri hanno invece insegnato a Claudio a guardare il mondo con occhi diversi e soprattutto a capire il “miracolo“ che anche un foglio di carta e una scatola di pennarelli può compiere. Un “miracolo“ che Claudio Cernuschi, 54 anni disegnatore e tatuatore di Monza con studio a Villasanta, ha deciso di condividere organizzando un “Tattoo Day“ all’insegna della solidarietà proprio a favore del Comitato Maria Letizia Verga.

Il 13 gennaio nel suo negozio Mad Art Tattoo (Villasanta, via Settembrini 32) si terrà una giornata speciale: la 13esima edizione di “Tatuati col cuore“. Per tutta la giornata Claudio e il suo team tatueranno coloro che avranno prenotato il loro appuntamento con il “tatuaggio del cuore“ (prenotazione esclusivamente via email a partire dalle 13 di oggi inviando la richiesta all’indirizzo tatuaticolcuore@gmail.com).

"È un appuntamento molto amato, non soltanto dagli appassionati di tatuaggi – spiega Claudio –. È un’occasione per raccogliere fondi da devolvere al Comitato Maria Letizia Verga e per far conoscere questa meravigliosa realtà. Tutto il ricavato verrà devoluto al Comitato". Con un’offerta minima di 70 euro ci si potrà far tatuare uno dei numerosi soggetti realizzati appositamente per la giornata, alcuni dei quali disegnati proprio dai bambini e dai ragazzi del Comitato Verga. Un piccolo tattoo grande massimo 5 centimetri che imprimerà quel cuoricino rosso (filo conduttore di tutti i tatuaggi della giornata) sulla pelle. Claudio Cernuschi è molto legato al Comitato Maria Letizia Verga.

Prima della pandemia aveva organizzato corsi di disegno che avevano riscosso un grande successo tra i piccoli pazienti. Corsi che sono proseguiti a distanza, via web, con la speranza di poterli riprendere il prima possibile in corsia. Una corsia che è nel cuore del tatuatore monzese che, conquistato dalla professionalità di medici, ricercatori, infermieri, operatori socio sanitari, volontari che lavorano al fianco di questi giovani pazienti ha deciso che questo gioiello non solo andava sostenuto, ma andava anche fatto sempre più conoscere

. "Così ho deciso di farlo affidandomi alle mie più grandi passioni: il tatuaggio, che è il mio lavoro, e la montagna". Con il progetto “Tatuati col cuore“ Claudio e il suo team di tatautori imprimono il “cuore rosso“, quel cuore che è in parte anche il cuore dei bambini e dei ragazzi che lottano contro la malattia. "Ma anche la montagna, la mia grande passione, può diventare veicolo per far conoscere il grande lavoro svolto dal Comitato e soprattutto per sostenerlo". L’anno scorso Claudio con due amici ha partecipato alla “Crazy Ride Trail“, una corsa di 300 chilometri a piedi e in bicicletta su e giù per i monti e le valli della Lombardia per raccogliere fondi per sostenere i bambini che stanno combattendo contro la leucemia.