Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

Formazione allargata per Piffer con +Europa e l’europeista Volt

Inaugurata la sede elettorale in via Bergamo 17 quartier generale della sua lista “Civicamente “

Paolo Piffer, 10 anni in Consiglio e 2 campagne elettorali alle spalle
Paolo Piffer, 10 anni in Consiglio e 2 campagne elettorali alle spalle
Paolo Piffer, 10 anni in Consiglio e 2 campagne elettorali alle spalle

Sede elettorale nuova, nel cuore della movida monzese, e una nuova formazione allargata per il candidato sindaco Paolo Piffer che giovedì sera ha avviato la sua terza campagna elettorale per diventare primo cittadino di Monza inaugurando in via Bergamo 17 il quartier generale della sua lista Civicamente. Dopo 10 anni in Consiglio comunale e 2 campagne elettorali alle spalle in cui Piffer si è sempre presentato come il candidato trentenne e indipendente, alla guida di liste civiche nate in città dall’attivismo di realtà giovani, per la sua terza corsa per diventare sindaco invece presenta assieme alla sua lista Civicamente anche l’alleanza con il partito +Europa e il movimento progressista ed europeista Volt. I coordinatori in Brianza di +Europa e di Volt hanno confermato ieri il sostegno a Civicamente dopo un percorso che ha trovato "piena sintonia sul programma, sia in termini di contenuti sia in termini di metodo, per dare una svolta alla città di Monza", si legge in una nota congiunta. Per il coordinatore di +Europa Brianza Francesco Condò, "con Paolo Piffer abbiamo già avuto modo di lavorare per diverse campagne in questi anni" mentre con Civicamente "c’è sempre stata massima sintonia sui temi che ci stanno più a cuore, quali i diritti civili, la trasparenza dell’amministrazione, la partecipazione e la sostenibilità sia ambientale sia dei conti pubblici. In vista delle prossime amministrative, anche noi di +Europa abbiamo contribuito al programma della lista". Per Luca Borrelli, coordinatore di Volt Monza "appoggiamo alcuni temi programmatici molto innovativi: per esempio, l’“urbanismo tattico“ o la realizzazione di pensiline fotovoltaiche per i parcheggi e le fermate dei bus. Noi di Volt vogliamo una Monza verde, intelligente, viva e che non lascia indietro nessuno e il programma di Piffer è pronto a realizzarla".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?