Addio a Lorenzo Riva. Un talento nato in città ha vestito le più grandi. Così si svelava al Giorno

Dagli abbozzi con le sorelle all’atelier a 18 anni fino alla consacrazione. Amori, passioni, difficoltà, pregiudizi di un personaggio fuori dagli schemi.

Addio a Lorenzo Riva. Un talento nato  in città ha vestito le più grandi. Così si svelava al Giorno
Addio a Lorenzo Riva. Un talento nato in città ha vestito le più grandi. Così si svelava al Giorno

È morto ieri all’ospedale San Gerardo di Monza lo stilista Lorenzo Riva. Nato a Monza il 3 ottobre 1938, nella sua carriera, dopo aver lavorato con la Maison Balenciaga, di cui era stato direttore artistico, aveva vestito alcune delle più grandi star. Dalle attrici Isabella Rossellini e Penélope Cruz, da Emmanuelle Seigner alla ex top model e moglie della rockstar Mick Jagger, Jerry Hall. Fino alla grande cantante e attrice Whitney Houston.Aveva vestito anche un’altra modella, Ivana Trump, ex moglie dell’ex presidente degli Sati Uniti Donald. Alla città di Monza era rimasto sempre molto legato, aveva un tavolo riservato in un ristorante del centro e lo si poteva incontrare spesso a passeggio in città. Aveva vinto l’Ambrogino d’oro a Milano e il Giovanni d’Oro a Monza. Nella pagina, alcuni stralci dall’ultima intervista al Giorno, il 18 maggio del 2014.

Dario Crippa