Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
22 mag 2022

Radio Italia Live, show e malori: ecco cosa non ha funzionato

L'emittente milanese: "Un successo con 50mila persone in strada". Boom di contenuti su ogni piattaforma

22 mag 2022
Il concerto di Radio Italia in piazza Duomo, Milano, 21 maggio 2022.
ANSA/MATTEO CORNER
Il concerto di Radio Italia in piazza Duomo
Il concerto di Radio Italia in piazza Duomo, Milano, 21 maggio 2022.
ANSA/MATTEO CORNER
Il concerto di Radio Italia in piazza Duomo

Milano, 22 maggio 2022 - Era probabilmente lo show più atteso dell'anno a Milano, un ritorno dopo due anni di pandemia: il concerto per i 40 anni di Radio Italia davanti al Duomo, con 15 cantanti a esibirsi dai Pinguini Tattici Nucleari a Coez, da Francesco Gabbani a Ultimo, da Marco Mengoni a Elodie, Alessandra Amoroso e Blanco a chiudere la scaletta dopo la mezzanotte. Gli artisti, presentati da Luca e Paolo, hanno eseguito ciascuno tre canzoni accompagnati dagli arrangiamenti inediti dell'orchestra di 60 elementi diretta dal maestro Bruno Santori. Morandi è entrato in scena gridando "non ho mai avuto un pubblico così numeroso" e ha finito la sua esibizione con 'O mia bela madunina', in omaggio a Milano e al Duomo. Il pubblico ha cantato, ballato e acclamato i suoi beniamini, specie Blanco, nuovo idolo delle teenager che hanno intonato con lui 'Notti In Bianco'. "Vedere tutta questa gente che si abbraccia è bellissimo dopo questo ca.. di Covid", ha detto l'artista.  Resse e pressioni ai varchi: 210 persone soccorse  Le proteste sui social: "Nessun maxischermo e niente acqua" Radio Italia: "Un successo con 50mila persone in strada" Boom di ascolti e contenuti sui social Resse e pressioni ai varchi: 210 persone soccorse  A guastare la festa sono state le resse, anche perché 15 mila persone non sono riuscite a entrare sulla piazza e si sono accalcate nelle vie laterali, e i malori per il gran caldo e la mancanza di bottigliette d'acqua: alla fine il bilancio è stato di 210 persone soccorse, sei delle quali sono finite in ospedale.In tanti si sono radunati davanti al palco fin dalle 9 del mattino di sabato, armati di acqua e cappellino i più previdenti, per conquistarsi un posto. La capienza della piazza era di meno di 20mila spettatori e alle 18 i posti erano esauriti. La questura di Milano, verso le 21, ha ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?