La manifestazione di Forza Italia in piazza San Babila (Newpress)
La manifestazione di Forza Italia in piazza San Babila (Newpress)

Milano, 26 gennaio 2019 - Un presidio per celebrare i 25 anni dalla nascita di Forza Italia. Questo pomeriggio, in piazza San Babila a Milano, lo stato maggiore dei parlamentari lombardi di Forza Italia si è riunito con i militanti e i rappresentanti locali del partito, dai capigruppo Regionale e comunale, Gianluca Comazzi e Fabrizio De Pasquale. Tra gli altri erano presenti Mariastella Gelmini, Paolo Romani, Giusy Versace, Lara Comi, Matteo Dall'Osso, Giacomo Caliendo e Graziano Musella.

"Per noi è una giornata molto importante - ha detto Gelmini -. Forza Italia si conferma dalla parte dei cittadini, dell' Italia che non vuole la decrescita, ma vuole una ricetta liberale: meno tasse, meno spesa pubblica improduttiva, meno assistenzialismo e pensioni piu' alte. L' Italia con la ricetta di Di Maio va a sbattere e noi non vogliamo che questo accada". Un appuntamento che ha dato modo a Paolo Romani di fare anche un'analisi sulla situazione politica attuale: "A 25 anni dalla nascita di Forza Italia, dobbiamo per certi versi tornare alle origini e ritrovare i motivi di quell'ingresso in campo, in una situazione in cui il pericolo non e' la gioiosa macchina da guerra di Occhetto, ma è questo governo gialloverde che, per la parte leghista fa una politica sulla sicurezza che noi condividiamo, mentre per la parte economica e' per no Tav, no Triv, no Tap e così via, negando tutti gli investimenti di crescita per questo Paese. Quindi una politica economica profondamente sbagliata".