Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Cagliari-Inter, Inzaghi ne cambia uno per reparto. Bastoni torna titolare

I nerazzurri, per centrare lo scudetto, possono solo vincere le prossime due e sperare che il Milan faccia tre o meno punti. La probabile formazione

mattia todisco
Sport
Inter Milan's Italian coach Simone Inzaghi reacts during the Italian Serie A football match between Inter Milan and AS Roma on April 23, 2022 at the San Siro stadium in Milan. (Photo by MARCO BERTORELLO / AFP)
Simone Inzaghi (Ansa)

Dopo il trionfo in Coppa Italia ai danni della Juventus, l'Inter si prepara ad affrontare il Cagliari fuori casa nella penultima giornata del campionato di Serie A. Una gara che i nerazzurri disputeranno poco dopo la fine di Milan-Atalanta, partita a cui per forza di cose devono guardare con grande interesse. Alla squadra di Inzaghi, per vincere lo scudetto, non basterà infatti vincere le prossime due gare se i rossoneri non faranno un passo falso tra domani e il weekend successivo, quando affronteranno il Sassuolo a Reggio Emilia.

L'Inter, in caso di doppio successo (contro i sardi e successivamente la Sampdoria), sarebbe infatti campione qualora gli avversari facessero tre o meno punti, dovendo recuperarne due e avendo gli scontri diretti a sfavore. In vista della partita in Sardegna, Inzaghi ha concesso un giorno libero dopo la finale di mercoledì e solo da ieri ha riunito il gruppo per gli allenamenti (anche se qualcuno ha lavorato sul campo giovedì per non perdere il ritmo).

Atteso il ritorno tra i titolari di Alessandro Bastoni. Il difensore centrale della nazionale ha disputato solo gli ultimi minuti dei supplementari mercoledì contro la Juventus. Viene da un problema muscolare patito poco prima di Bologna-Inter, ma in questi giorni ha avuto modo di recuperare ulteriormente e si candida per essere nuovamente presente dal 1'. Con lui, dovrebbe tornare nello schieramento iniziale Denzel Dumfries. L'olandese si è alternato per tutto l'anno con Darmian, scelto da Inzaghi per giocare dall'inizio la finale di Coppa. Dovrebbe riprendere posto a destra, dove da subentrante ha giocato un'ottima partita tre giorni fa, contribuendo al successo dell'Inter.

L'ultimo cambio del tecnico interista è atteso in avanti. Dzeko non è al top della condizione, ragion per cui il bosniaco dovrebbe tornare in panchina e lasciare spazio a Correa. L'argentino è entrato nel secondo tempo mercoledì, non ha trovato la rete che gli manca dall'autunno, ma è sembrato in crescita. 

PROBABILI FORMAZIONI
CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Altare, Ceppitelli, Lovato; Bellanova, Rog, Grassi, Deiola, Lykogiannis; Joao Pedro, Pavoletti. All. Agostini.
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Martinez, Correa. All. Inzaghi.
ARBITRO: Doveri.
DIRETTA TV: ore 20.45 su Dazn.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?