Mahmood: niente Eurovision 2024. Ma “Tuta Gold” è in cima al mondo. E arriva il super tour

Marcia trionfale per l’artista milanese: il suo brano sanremese è già certificato Disco d’oro. Quest’anno – nonostante le voci sui social – non sarà sul palco di Malmö: nessun contatto con gli organizzatori di “Una Voce per San Marino”. Ma gli impegni certo non mancheranno

Tuta gold di Mahmood è Disco d'oro

Tuta gold di Mahmood è Disco d'oro

Milano – Un febbraio da incorniciare per Mahmood. Sebbene al Festival di Sanremo il brano “Tuta Gold” sia slittato (un po’ a sorpresa) fuori dalla top 5, le ultime settimane sono state una vera e propria marcia trionfale per l’artista milanese. La canzone portata all’Ariston infatti è già stata certificata Disco d’oro, scalando le classifiche italiane e internazionali.

“Tuta Gold” ha conquistato il primo posto nella classifica Fimi dei singoli più venduti della settimana, il primo posto della classifica EarOne e il secondo posto della Top Songs Debut Global (9-11 febbraio). Con oltre 37 milioni di stream globali su tutte le piattaforme, la canzone ha superato anche i confini nazionali debuttando nella Top 50 Global, oltre ad essere i settimo testo più cercato al mondo della settimana su Genius. Un successo clamoroso che riguarda anche il videoclip della canzone (oltre 10 milioni di views, al numero uno su Vevo). 

Venerdì è uscito "Nei letti degli altri”, il nuovo album che contiene anche il singolo portato a Sanremo. “In questi ultimi tre anni sento di essere cambiato molto – ha scritto Alessandro Mahmood su Instagram -. Ho cercato di togliermi di dosso più sovrastrutture possibili, anche nel relazionarmi con le persone.
Ho vissuto in più case, dormito nei letti di nuove città ripensando tutto il tempo al perché da bambino sognavo di fare quello che ho la fortuna di fare oggi. 
Per questo nuovo viaggio ringrazio le persone che mi hanno sostenuto e sopportato nei miei ripensamenti e nelle mie ricerche artistiche. É nei letti degli altri che spesso ritroviamo noi stessi. Spero che in questo disco possiate ritrovare una parte di voi”. 

Al netto di questo periodo d’oro, quel che è certo è che i fan del cantante milanese non vedranno Mahmood  sul palco dell’Eurovision Song Contest 2024, in programma  dal 7 all'11 maggio a Malmö in Svezia. Nei giorni scorsi sui social in molti avevano ipotizzato che il cantante potesse tornare sul palco dell’Esc (ha preso parte – in quanto vincitore di Sanremo con “Soldi” e “Brividi” – all’edizione del 2019 e 2022) candidandosi a “Una Voce per San Marino”, il contest che decreta il cantante che rappresenterà la Repubblica di San Marino. In realtà, come chiarito dagli organizzatori, a differenza di quanto vociferato sui social, nessun contatto c'è stato con Mahmood. A rappresentare l’Italia ci sarà, come preventivato, la vincitrice di Sanremo 2024, Angelina Mango

Mahmood non rischierà certamente di annoiarsi: da aprile 2024 infatti si esibirà nei principali club di 10 Paesi europei con l'European Tour, 17 date che si concluderanno con due tappe italiane a maggio, già sold out. Seguirà poi il Summer tour 2024, che lo vedrà protagonista in vari festival estivi italiani e poi in autunno partiranno le date nei palazzetti: due date al Forum di Milano, il 21 (andato sold out in 24 ore) e 22 ottobre, il 27 ottobre al Palazzo dello Sport di Roma e il 31 ottobre al Palapartenope di Napoli. L'artista farà inoltre tappa al Nelson Mandela Forum di Firenze, con un nuovo live aggiunto in calendario, previsto per venerdì 25 ottobre 2024. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro