Quotidiano Nazionale logo
26 mar 2022

Un successo di famiglia raccontato ai futuri chef

Progetto Maestri all’Olmo. Nadia e Antonio Santini. hanno incontrato i ragazzi. dell’istituto alberghiero

Non uno ma ben due “Maestri all’Olmo”: Nadia e Antonio Santini hanno incontrato gli studenti delle classi seconde dell’istituto superiore di enogastronomia e ospitalità alberghiera Olmo di Cornaredo. Lei, prima donna a prendere 3 stelle Michelin, lui colto e grande conoscitore dell’accoglienza in sala. Insieme, con grande modestia e passione, hanno raccontato il successo di famiglia nel ristorante Dal Pescatore a Canneto sull’Oglio (Mantova) ai ragazzi e alle ragazze che si stanno preparando per indossare la casacca da chef e la divisa da sala. L’incontro rientra nell’ambito del progetto voluto dallo chef Davide Oldani, titolare del ristorante D’O (2 stelle Michelin), che svolge il ruolo di mentore all’interno della scuola, dal dirigente scolastico Luca Azzolini e dalla coordinatrice Titta Settembrale. "Il senso del progetto è proprio quello di portare a scuola maestri capaci di trasmettere l’amore e la passione per questo lavoro che è quello che ci vuole per saper cucinare un buon piatto, servire un buon vino o accogliere le persone nella sala del ristorante – spiega Oldani – E sicuramente Nadia e Antonio Santini hanno trasmesso questo agli studenti". Ro.Ramp.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?