Tutto pronto per i tulipani. La fioritura è alle porte

Arese, la data di apertura è fissata per il 20 marzo, condizioni meteo permettendo. Nel Parco delle Groane e di fronte a La Valera da gennaio coltivate 715mila piante.

Tutto pronto per i tulipani. La fioritura è alle porte

Edwin Koeman l’ideatore del progetto arrivato in Italia nel 2017: «Vogliamo creare luoghi in cui la bellezza e tranquillità della natura può donare momenti felici e spensierati»

Conto alla rovescia per l’apertura del campo di tulipani di Arese, alle porte di Milano. Il più grande U-Pik Garden in Italia aprirà il 20 marzo, ma tutto dipende dalla temperatura della stagione. Una cosa è certa, fino alla fine di aprile sarà possibile visitare il campo, passeggiare, scattare foto e raccogliere i tulipani. Nel campo aresino, che si trova in via Luraghi 1 nel Parco delle Groane, nei campi di fronte a La Valera, all’inizio di gennaio sono stati coltivati 715mila tulipani, mentre nel campo di Grugliasco alle porte di Torino, altri 495mila. "Grazie all’affetto dei nostri visitatori, anche quest’anno apriamo due campi con più di un milione di tulipani piantati, la nuova sfida è l’aver piantato (in piccola quantità) nuovi bulbi di muscari, narcisi, giacinti, tulipani kaufmanniana, fritellaria, iris e allium - racconta Edwin Koeman, l’ideatore del progetto arrivato in Italia nel 2017 -. Vogliamo creare luoghi in cui la bellezza e tranquillità della natura può donare momenti felici e spensierati. Crediamo molto nei nostri valori e lavoriamo per seguirli ogni anno, sostenibilità, cortesia, flessibilità, amore per la bellezza e per la natura. Lavoriamo nel totale rispetto della natura, senza diserbanti, insetticidi e fungicidi, affidandoci completamente al lavoro degli insetti, delle api, seguendo il corso delle stagioni". I campi, due ettari, pari a 4 campi da calcio, in cui sono stati piantati oltre 400 varietà diverse molto speciali dai colori e forme inaspettate. È possibile restare aggiornati sulla data di apertura e sulle iniziative seguendo i canali social di Tulipani italiani e attraverso il canale YouTube.

Roberta Rampini

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro