Territorio sotto la lente. I numeri della polizia locale multe in aumento (27mila)

Sicurezza e legalità, il sindaco Orlandi, "un punto di ascolto del territorio". Il comandante: per ridurre gli incidenti abbiamo organizzato controlli speciali.

Territorio sotto la lente. I numeri della polizia locale multe in aumento (27mila)

Territorio sotto la lente. I numeri della polizia locale multe in aumento (27mila)

A parlare sono i numeri: 13mila 753 telefonate di cittadini alla centrale operativa e 11mila email inviate al comando. La polizia locale di Rho "è un punto di ascolto del territorio, che permette di attivare servizi adeguati", commenta il sindaco Andrea Orlandi. I dati emergono dal report sull’attività svolta nel 2023 dal comandante Antonino Frisone e dai suoi 40 agenti sulle strade, ma non solo. Lo scorso anno le sanzioni sono state 27mila 086 in aumento rispetto alle 21mila del 2022. Tra queste ben 4mila 100 multe per passaggi con semaforo rosso, automobilisti indisciplinati che sono stati immortalati dagli occhi elettronici dei photored installati negli incroci più trafficati, in particolare sulla statale del Sempione e su corso Europa o che sono stati sorpresi in flagranza da parte dal personale di pattuglia. Una media di 11 multe al giorno su 100mila veicoli che quotidianamente transitano sul territorio rhodense.

Numerose anche le multe per veicoli non sottoposti a revisione o privi di assicurazione obbligatoria, ben 2mila 578. Nel 2023 sono state ritirate 87 patenti, sono stati rimossi 210 veicoli per violazioni al Codice della Strada, 19 veicoli sono stati ritrovati in seguito a furti. Gli interventi delle pattuglie sono stati 2970. In diminuzione gli incidenti che sono passati dai 246 del 2022 ai 215 del 2023, di cui la metà con feriti. Uno l’incidente mortale, nella frazione Mazzo di Rho. "Grazie a fondi di Regione Lombardia abbiamo acquistato una Suzuky Vitara e un etilometro di ultima generazione. Per ridurre gli incidenti sulle strade abbiamo aderito alle “serate in sicurezza” e organizzato tre week end di controlli speciali in settembre", dichiara il comandante Frisone. A proposito di educazione stradale e prevenzione, la polizia locale ha organizzato incontri con i ragazzi. Sul fronte giudiziario denunciate a piede libero 55 persone di cui 12 per possesso di stupefacenti. Il nucleo della polizia annonaria e commerciale ha rilasciato 194 autorizzazioni, consegnato alla mensa della Caritas cittadini 318 chilogrammi di merce deperibile sequestrata ad ambulanti irregolari sorpresi tra le bancarelle del mercato. Infine gli agenti del settore ambiente e territorio hanno sgomberato l’area di via Trento, "questo ha avuto un grosso impatto sui residenti, ma ha permesso di ripristinare la legalità nell’area", conclude il sindaco.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro