Sorpreso a rubare vestiti, tenta di scappare. Colpisce un carabiniere e lo manda all’ospedale

Un uomo di 58 anni è stato arrestato a Cormano dopo aver tentato di rubare vestiti in un centro commerciale e aver aggredito un carabiniere. Accusato di resistenza e lesioni, è ora in carcere.

Aveva cercato di rubare alcuni vestiti e poi, una volta beccato, si è scagliato contro un carabiniere. È accaduto all’interno del centro commerciale di via Gramsci. Nei guai è finito un uomo classe 1966, sorpreso mentre stava tentando di rimuovere le placchette antitaccheggio da alcuni capi di abbigliamento tra le corsie della Coop. Quando ha capito che il personale dell’ipermercato si era accorto del tentato furto, il malvivente ha cercato di fuggire, nascondendosi dentro il centro commerciale per trovare poi un’uscita sicura e farla franca. Una volta scattato l’allarme i dipendenti hanno chiamato i carabinieri, che hanno così iniziato le ricerche.

Il 58enne è stato ritrovato al piano interrato del negozio, in attesa che la situazione si calmasse per scappare e far perdere le sue tracce. Quando sono arrivati i carabinieri, per cercare di sfuggire all’arresto, il ladro non ha esitato a usare violenza: un militare è stato colpito ed è stato dimesso dal pronto soccorso con una prognosi di cinque giorni. Sul posto sono dovute intervenire tre pattuglie, tra cui quelle del nucleo radiomobile della compagnia di Sesto San Giovanni, e un’ambulanza della Croce rossa. Dopo la colluttazione, il 58enne è stato finalmente bloccato e arrestato. Ora si trova in carcere con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, mentre per il furto è stato denunciato a piede libero. La.La.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro