Quotidiano Nazionale logo
22 gen 2022

Sette rapine a mano armata in pochi giorni: presi

Aggredivano donne e anziani minacciandoli. Cinque gli assalti tra Milano, Sesto San Giovanni e Monza in una sola notte

dario crippa
Cronaca
I rilievi della polizia dopo una rapina
I rilievi della polizia dopo una rapina
I rilievi della polizia dopo una rapina

di Dario Crippa Sette rapine a mano armata nel giro di pochi giorni. Addirittura cinque in una sola notte. Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di polizia di Monza hanno messo fine all’incubo con un’indagine lampo che si conclusa con 4 provvedimenti di fermo fra Monza e Milano ai danni di altrettanti cittadini nordafricani (3 irregolari) di età compresa fra i 30 e i 31 anni che dovranno ora rispondere delle accuse di rapina a mano armata, sequestro di persona e lesioni personali aggravate. Comincia tutto mercoledì 29 dicembre scorso, all’1.10 di notte, in via Durini a Monza, quando due ragazze ventenni vengono aggredite e costrette con minacce verbali a consegnare le loro borse, i cellulari nonché le chiavi dell’auto di proprietà di una delle due e con la quale i malviventi si danno alla fuga. La polizia, immediatamente intervenuta sul posto, comincia la caccia ai banditi e recupera poco dopo la vettura rapinata. È tutt’altro che finita. La notte di Capodanno, sabato 1 gennaio, a mezzanotte e 10, va in scena una vera e propria imboscata. Due ragazzi, mentre percorrevano via D’Azeglio a bordo della propria auto, si vedono sbarrare la strada da un individuo che simula un investimento. I ragazzi scendono immediatamente dall’auto per prestare soccorso, ma in quel frangente un secondo individuo, sbucato dal nulla, si mette subito alla guida della macchina. A questo punto le vittime provano a reagire e ne scaturisce una colluttazione. Uno dei malviventi, armato di un’arma da taglio, colpisce una delle vittime al collo procurandogli fortunatamente solo delle lievi ferite, mentre i malviventi vista la situazione desistono dal loro intento e si danno alla fuga. Immediatamente, per entrambe le rapine, vengono avviate indagini della Squadra Mobile. Gli agenti visionano le immagini riprese dalle telecamere, effettuano i rilievi scientifici, raccolgono testimonianze, fino a quando ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?