Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 lug 2014

"Scarafaggi nell'insalata", chiuso l'Autogrill Duomo. Via alla disinfestazione dei locali

L'azienda: subito interventi. I controlli dei tecnici hanno fatto emergere la presenza di blatte nei locali del ristorante del centro di Milano. L'esercizio commerciale è stato chiuso

di Nicola Palma

15 lug 2014
featured image
L'Autogrill Duomostore chiuso per interventi di disinfestazione (Newpress)
featured image
L'Autogrill Duomostore chiuso per interventi di disinfestazione (Newpress)

Milano, 16 luglio 2014 - «C'è uno scarafaggio nella mia insalata». La donna si alza indignata da tavola e chiama i vigili urbani: in pochi minuti, arrivano sul posto gli uomini del Nucleo Polizia Annonaria. L’insetto è ancora lì, tra le foglie di lattuga. Immediata la chiamata all’Asl: scatta l’ispezione. Lunedì sera, siamo all’Autogrill Duomostore, proprio all’ingresso della Galleria Vittorio Emanuele. I controlli dei tecnici non lasciano spazio a interpretazioni: nei locali del ristorante, a cominciare dalle sale cucina, «c’è una diffusa infestazione da blatte», riferisce la dottoressa Simonetta Fracchia, direttrice del servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell’azienda sanitaria di via Statuto. Inevitabile la chiusura dell’esercizio commerciale: «Non potevamo fare altrimenti — prosegue Fracchia — la situazione era troppo seria: si è reso necessario un intervento radicale». Infatti, già ieri mattina è partita la disinfestazione: «Ci hanno assicurato che avrebbero spostato pure le attrezzature per pulire più a fondo». E in effetti, attorno a mezzogiorno, macchinette del caffè, bancone e sedie del bar Motta — notissimo marchio della catena di ristorazione riapparso all’Ottagono un anno fa — erano coperte dal cellophane per evitare contatti con le sostanze chimiche ammazza-scarafaggi.

Vetato l'accesso agli avventori, porte sbarrate. Aperto solo l’ingresso per arrivare alla rampa di scale che conduce alla Feltrinelli. Cartelli dappertutto per avvertire i passanti: «Avvisiamo la spettabile clientela — l’annuncio attaccato alle vetrate — che il punto vendita Autogrill Duomostore oggi (ieri, ndr) rimarrà chiuso per interventi straordinari di manutenzione. La libreria Feltrinelli resterà invece regolarmente aperta. Ci scusiamo per il disagio». Firmato: la direzione Autogrill. In realtà, non sono ancora noti i tempi di sospensione del servizio. O meglio: non è detto che stamattina l’Autogrill possa riaprire i battenti. Tutto è legato ai sopralluoghi che l’Asl farà nelle prossime ore: «Verificheremo se l’azienda ha seguito le nostre istruzioni — fa sapere Fracchia — anche perché il provvedimento di sospensione viene notificato solo in presenza di scarse condizioni igienico-sanitarie».

Non che si tratti di casi infrequenti, specie d’estate. E soprattutto se parliamo «di strutture piuttosto vetuste come la Galleria», ragionano in via Statuto. «Abbiamo attuato un piano di manutenzione straordinaria totale dei locali presenti all’interno della struttura di Duomostore — dichiara Alessandra De Gaetano, direttore Operation Autogrill Italia —. Tutto ciò è stato necessario nonostante gli interventi ordinari vengano effettuati regolarmente, l’ultimo solo pochi giorni fa. Stiamo lavorando per ripristinare l’operatività del punto vendita e il servizio alla clientela».

Inoltre, «tra poche settimane nei locali di Duomostore verrà avviata un’importante opera di ristrutturazione in un’ottica di rilancio e di impegno di Autogrill verso il cliente e la città di Milano». Finita qua? Nient’affatto. Sì, perché i gestori dovranno comunque pagare una sanzione amministrativa per il mancato rispetto delle normative in materia di igiene degli alimenti: «Si va da un minimo di mille a un massimo di duemila euro, anche se l’entità della multa è il particolare che ci interessa meno in assoluto — tengono a sottolineare dall’Asl —. Il nostro obiettivo primario è fare in modo che episodi simili non si ripetano più».

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?