San Giuliano, il giallo dell’incidente sulla linea Milano-Lodi: ritardi e cancellazioni

Un presunto investimento è avvenuto venerdì intorno alle 18.30, ma non è chiara al momento la dinamica, né se ci siano vittime. Due convogli sono stati soppressi e sette hanno subito variazioni di orario e percorso

Polizia e vigili del fuoco sul luogo del presunto investimento (Ansa/Canali)

Polizia e vigili del fuoco sul luogo del presunto investimento (Ansa/Canali)

Un investimento è stato segnalato da un capotreno venerdì intorno alle 18.30 nei pressi della stazione di San Giuliano Milanese, sulla linea che collega Milano e Piacenza. In un primo momento si era parlato di un morto sui binari, ma al momento non è stato trovato alcun corpo. Sul posto sta indagando la polizia ferroviaria e sono intervenuti i vigili del fuoco.

Il convoglio era partito da Lodi alle 18.23 in direzione di Saronno e dopo l’incidente è stato fatto arretrare fino alla stazione di Melegnano per far scendere in sicurezza i passeggeri. Sulla tratta si segnalano forti ritardi e cancellazioni. Variazioni di percorso e di orario coinvolgono sette convogli della linea S1 di Trenord. I treni delle 18.53 da Lodi per Saronno e delle 20.38 da Saronno per Lodi sono stati cancellati.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro