Un calorifero
Un calorifero

Milano, 14 ottobre 2019 - Da domani martedì 15 ottobre in Lombardia scatta la possibilità di accendere i riscaldamenti. Il territorio nazionale è stato diviso in sei zone climatiche in funzione dei gradi giorno, ossia in base al clima medio del comune (indipendentemente dal luogo geografico) e per la zona termica di riferimento per le città della Lombardia (si tratta della zona E), la normativa in vigore sugli impianti di riscaldamento consente l'accensione nel periodo dal 15 ottobre al 15 aprile, per un numero massimo di 14 ore giornaliereCome spiegato sul sito del Comune di Milano "al di fuori di tale periodo gli impianti termici possono essere attivati anche senza espressa autorizzazione da parte del Comune quando la situazione climatica ne giustifichi l'esercizio. In questo caso la durata giornaliera dell'accensione non può superare la metà di quella consentita in via ordinaria". 

ARRIVA IL MALTEMPO - Proprio in queste ore, dopo un inizio di ottobre dal clima mite, l'autunno entrerà nel vivo, con l'arrivo del maltempoSecondo gli esperti di 3bMeteo, un impulso di aria fresca nord atlantica associato a una bassa pressione in approfondimento sul Regno Unito si sgancerà dal flusso perturbato principale e scivolerà verso l’Europa centrale formando una piccola depressione secondaria che si muoverà dalla Francia verso l’Italia. Nel suo tragitto questo minimo avrà modo di portare locali condizioni di brutto tempo con fenomeni anche forti nella giornata di martedì, preceduti da qualche debole pioggia pre frontale il lunedì. Le regioni più coinvolte saranno quelle settentrionali, soprattutto di Nordovest e quelle centrali del versante tirrenico mentre altrove il passaggio instabile sarà più contenuto.