Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
30 dic 2020
30 dic 2020

Nel 2020 calano i residenti a Milano: incidono anche i decessi Covid

I milanesi sono 1.392.802: effetto della flessione delle nascite e dell'aumento dei decessi ma pesa anche lo smart working. Novemila i nuovi nati, Sofia e Leonardo i nomi più gettonati

30 dic 2020
lucidi - MILANO 06/11/2013 - VISTA DALL ALTO PANORAMICA - SKYLINE - GIARDINO VERTICALE PALAZZO UNICREDIT - MARMORINO/NEWPRESS
Skyline di Milano
lucidi - MILANO 06/11/2013 - VISTA DALL ALTO PANORAMICA - SKYLINE - GIARDINO VERTICALE PALAZZO UNICREDIT - MARMORINO/NEWPRESS
Skyline di Milano

Milano, 20 dicembre 2020 - Come da tradizione, a chiudere virtualmente l'anno in corso, arrivano i dati del l'Ufficio Anagrafe di Milano , che scattano un'istantanea della città nei dodici mesi che vanno a concludersi. In questo 2020, segnato dalla crisi pandemica che ha messo a dura prova l'intera Lombardia,  Milano ha accolto circa 9mila nuovi cittadin i. Ed ecco quindi il dato dei nomi preferiti dai genitori dei nuovi residenti: i più scelti sono Leonardo e Sofia, designati sia tra coppie italiane sia straniere per i nati tra il primo gennaio e il 29 dicembre di quest'anno. Per ognuno di loro verrà piantato un albero in città nel corso della stagione agronomica (sono in realtà più di 20mila i nuovi alberi che verranno messi a dimora sul territorio milanese tra novembre e marzo 2021).

Nonostante il fermo assoluto delle cerimonie stabilito dal Governo tra l'8 marzo e il 7 maggio e la ripresa delle celebrazioni in forma contingentata (solo gli sposi, due testimoni e l'officiante), sono 1.650 le coppie che si sono unite tra matrimoni civili (1.257), religiosi (281) e unioni civil i (112). Di queste, più del 70% è rappresentato da coppie italiane, il 20% miste, la restante parte straniere. Ad oggi le cerimonie civili si svolgono nella Sala Formazione di via Larga ancora in forma ridotta e sempre con l'obbligo di indossare dispositivi di protezione individuale. Alla fine dell'anno i residenti milanesi sono 1.392.802 .

Il dato risente della flessione delle nascite e dell' aumento dei decessi (sono 16.692 in tutto il 2020) dovuto anche all'emergenza sanitaria da Covid-19. Ma non solo. Nel corso dei mesi di lavoro in smartworking , con la naturale diminuzione di alcuni servizi, gli uffici dell'Anagrafe hanno potuto realizzare una puntuale verifica sulle cancellazioni anagrafiche per irreperibilità, attestandone circa 6mila. Si tratta di pratiche complesse - spiega l'amministrazione - che spesso richiedono diversi mesi prima di essere portate a compimento; dal 2018, anno in cui è entrato in vigore il Censimento permanente della popolazione, vengono eseguite con maggiore regolarità. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?