Milano, 22 ottobre 2017 - Piccolo inconveniente stamattina nella sezione elettorale in cui ha votato Matteo Salvini, nella scuola media De Marchi-Gulli di Milano, una delle tre voting machine è risultata non funzionante all'avvio delle operazioni di voto, alle 7, e per questo è stata sostituita. Lo ha riferito il presidente del seggio, Sergio Ripa, sottolineando che la sostituzione del dispositivo guasto da parte dei tecnici è avvenuta "nel giro di un'ora" e che il voto non ha subito interruzioni ed è proseguito regolarmente grazie alla presenza nella sezione di altri due tablet. "All'inizio qualche elettore era preoccupato di combinare disastri, ma il voto elettronico sta andando bene" ha aggiunto il presidente. Stamattina quando è arrivato il leader della Lega per votare, nel suo seggio era stata registra prima di lui una quarantina di votanti.