Quotidiano Nazionale logo
11 feb 2022

Prima assenti poi in Dad, che confusione tra gli studenti del Maggiolini

Prima dichiarati assenti, poi rimessi in Dad. Una mattinata surreale quella vissuta da alcuni studenti dell’istituto superiore Maggiolini.

In particolare per la classe 2E con indirizzo turistico, finita al centro delle attenzioni di genitori e insegnanti per via di alcune positività riscontrate nei giorni scorsi. In particolare la scuola lunedì ha spiegato che da Ats era arrivata comunicazione di due positività risalenti al 4 febbraio. Pertanto in classe ci potevano andare solo i vaccinati da meno di 120 giorni, quelli con terza dose o i guariti da meno di 120 giorni. Per gli altri sarebbe scattata la Dad, almeno fino alla giornata di ieri. Ma così non è stato e gli studenti non sono stati ammessi in Dad, al contrario dei casi positivi, perché per rientrare in presenza sarebbe stato necessario avere l’esito del tampone negativo che, a causa del poco preavviso, non è stato possibile prenotare per tempo.

Così dopo le proteste di qualche genitore, alla Dad, ma solo dopo le 10,30, sono stati ammessi anche gli studenti che erano invece finiti nel registro degli assenti. La vicepresidenza dell’istituto ha spiegato che la lettera inviata ai genitori prevedeva, per rientrare in presenza, un tampone negativo almeno per i 9 studenti non ammessi alla didattica in presenza. Ma nessuno di questi ha fatto in tempo a prenotarlo e quindi è emerso il buon senso della scuola nel far partecipare alle lezioni virtuali gli studenti che non sono riusciti ad entrare.

C.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?