Quotidiano Nazionale logo
20 gen 2022

Polo tecnologico all’ex Novaceta, si parte

Via libera alla riqualificazione dell’area di viale Piemonte. Fra le opere accessorie un nuovo parcheggio per lo scalo ferroviario

graziano masperi
Cronaca

di Graziano Masperi Parte l’iter per la realizzazione di un polo tecnologico nell’area ex Novaceta di viale Piemonte a Magenta. La Giunta ha dato parere favorevole per l’avvio della seconda fase del piano attuativo. Una notizia positiva perché, finalmente, spariranno dalla vista quei 220mila metri quadrati in stato di degrado assoluto. Ma le polemiche non mancano. Se in molti sostengono che un progetto così importante per Magenta, forse il più importante dell’ultimo decennio, sarebbe dovuto transitare dal Consiglio Comunale, il gruppo di opposizione Progetto Magenta rileva come la delibera di Giunta sia stata approvata con 4 voti favorevoli e con l’astensione degli assessori Laura Cattaneo (Lavori Pubblici) e Patrizia Morani (Welfare). "Forza Italia, il partito politico che ha la maggioranza in Consiglio Comunale, si astiene da questa importante decisione – commentano da Progetto Magenta – dove vogliamo andare? E soltanto pochi giorni fa il Consiglio Comunale, nel quale si sarebbe dovuto parlare anche di area Novaceta, è saltato per motivi politici". Ma il Sindaco Chiara Calati guarda avanti e ritiene che il progetto farà il bene di tutta la città. Perché non tratterà soltanto la riqualificazione dell’area di viale Piemonte, ma verrà considerato l’intero sviluppo di un’area a nord della città. "Il progetto – ha commentato il Sindaco - contribuirà ad una riqualificazione urbanistica che consentirà innanzitutto di porre fine al degrado ambientale del tessuto urbano e ad una ricucitura territoriale complessiva di questa porzione della nostra città, facendone un punto di riferimento nel territorio in termini di innovazione tecnologica". L’intento è di realizzare un nuovo parcheggio di interscambio per trasporto ferroviario, nuove attrezzature sportive per la città, e una nuova area a verde per la comunità. Ma ad essere rivista sarà la stessa viabilità del quartiere, oltre all’illuminazione e ad una razionalizzazione di parcheggi e marciapiedi. I lavori di messa in sicurezza ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?