Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Passeggiata sulle rive del Lambro per mostrare i progetti di recupero

Tra gli interventi realizzati la piantumazione di una siepe lungo la scarpata del cimitero

ReLambro Se è un progetto di riqualificazione della zona
ReLambro Se è un progetto di riqualificazione della zona
ReLambro Se è un progetto di riqualificazione della zona

Una passeggiata sulle rive del Lambro per mostrare quanto è stato realizzato e quanto ancora si farà nell’ambito di “ReLambro Se”, progetto di riqualificazione delle sponde del fiume spalmato sui territori di Milano, Segrate, Peschiera Borromeo, San Donato e Melegnano. Proprio a Melegnano, dove le sponde del Lambro sono state piantumate con ontani e siepi ed è stato eliminato il bambù in quanto specie invasiva, è in agenda la passeggiata ecologica dal titolo "Trasformare il territorio cammin facendo": appuntamento giovedì alle 17.30 con ritrovo nel parcheggio del cimitero e abiti comodi per affrontare la camminata.

Mappe alla mano, i progettisti di Ersaf – l’ente che promuove l’intero programma –, insieme agli esperti di Legambiente Lombardia, mostreranno gli interventi già realizzati e le zone dove si svilupperanno le future operazioni. È infatti in arrivo, sempre lungo il tratto melegnanese del fiume, un nuovo spazio verde che, nelle intenzioni, potrà diventare un giardino condiviso, punto di ritrovo per le famiglie e gli amanti della natura.

Al progetto “ReLambro Se” collabora un ampio ventaglio di soggetti, comprese le amministrazioni locali, il Politecnico di Milano e la fondazione Cariplo; si punta inoltre a coinvolgere i cittadini e i comitati dei quartieri interessati dall’intervento. Scopo del progetto è rivitalizzare le sponde e il contesto del fiume per riappropriarsi di un patrimonio, idrico e ambientale, che è stato a lungo dimenticato e ancora versa, in certi casi, in condizioni di degrado e trascuratezza. L’auspicio è che, sotto la regia degli enti locali, anche i cittadini siano invogliati a riscoprire, rispettare e valorizzare spicchi di territorio che possono offrire molto in termini di verde e biodiversità.

A.Z.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?