Quotidiano Nazionale logo
18 gen 2022

Palpeggia una ragazza in piazza Duomo: arrestato diciassettenne

Un diciassettenne di origine marocchina è stato arrestato per violenza sessuale dalla polizia perché avrebbe molestato domenica pomeriggio una ragazza di 19 anni a due passi da piazza Duomo. Stando a quanto ricostruito dagli uomini delle Volanti, attorno alle 17 il minorenne si è avvicinato alla vittima mentre era a passeggio all’altezza della Loggia dei Mercanti con il fidanzato e senza dire nulla le ha palpeggiato i glutei con insistenza. La stessa giovane ha poi incrociato e chiesto aiuto agli agenti, presenti in piazza Duomo in servizio anti-assembramenti come accade abitualmente nei weekend. Con la descrizione fornita, i poliziotti hanno rintracciato rapidamente e bloccato il giovane.

A loro, il minorenne ha raccontato di essere arrivato a Milano soltanto la notte prima dall’Austria e di aver dormito nella zona della Stazione Centrale. Dai controlli in banca dati non risulta essere mai stato identificato prima in Italia: un vero e proprio fantasma mai censito prima nel nostro Paese. In attesa della convalida davanti al gip del Tribunale per i minorenni, il diciassettenne è stato trasferito nel centro di prima accoglienza di Torino.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?