Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

Narcotraffico dalla Spagna a Milano: nel camion 127 chili di marijuana

Maxi-sequestro a Cinisello Balsamo: arrestati dai carabinieri il corriere e gli italiani destinatari della partita. L’incontro in piena notte nella zona industriale per la consegna degli scatoloni. Indagini sulle rotte

diandrea gianni
Cronaca

di Andrea Gianni La marijuana, 127,65 chili di “erba“ divisi in 112 confezioni in plastica termosaldata, era stata caricata sul camion in Spagna e trasportata in Italia, destinazione Cinisello Balsamo. Un maxi-sequestro, eseguito dai carabinieri, ha alzato il velo su un traffico internazionale di droga, sul quale sono in corso indagini a partire dai ruoli di tre uomini arrestati lo scorso 6 aprile: il camionista Hugo Alberto Morales Calone, nato in Uruguay 60 anni fa, e gli italiani destinatari della partita, il 44enne Massimiliano Cusenza e il 50enne Vito Romaniello. Il gip di Monza Francesca Bianchetti ha convalidato l’arresto in flagranza, e ha disposto la custodia cautelare in carcere. I carabinieri li avevano bloccati in piena notte, attorno alle 3.15 del 6 aprile, subito dopo la cessione della sostanza, posta sotto sequestro. Facendo un passo indietro, secondo quanto è stato possibile ricostruire, la marijuana era stata caricata sul camion in Spagna, nella zona di Barcellona, stipata in 19 scatoloni mimetizzati fra altra merce. Hugo Alberto Morales Calone l’ha portata in Italia, fino a Cinisello Balsamo, forse seguendo una rotta già percorsa altre volte. In piena notte ha incontrato nei pressi dell’autostrada A4 e della zona industriale della città Cusenza e Romaniello, che si sono presentati a bordo di un furgone Ford Transit preso a noleggio. In pochi minuti hanno scaricato gli scatoloni dal camion e li hanno caricati sul furgone. Poi si sono allontanati verso via Aquileia, dove abita Cusenza. A quel punto è scattato il blitz dei carabinieri dell’Antidroga, che stavano monitorando i loro spostamenti. Sono finiti in manette il corriere, che si preparava a rientrare in Spagna dopo aver effettuato la consegna, e i due destinatari della partita, ritenuti "acquirenti e organizzatori sia delle modalità del trasporto dello stupefacente che della successiva custodia". Sotto sequestro 127,65 chili di marijuana, destinata ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?