Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
27 mag 2022

Murale dedicato a Manuel Frattini

27 mag 2022

Era un sorriso di generosità, quello di Manuel Frattini. Lo hanno raccontato gli amici di sempre, la famiglia, ma anche i tanti che non hanno avuto la fortuna di conoscerlo, ma che ne ricordano il grande talento. Era il re dei musical, conosciuto in tutto il panorama teatrale internazionale. Celebre la sua interpretazione di Pinocchio, ma tanti altri ruoli gli hanno regalato il meritato successo e stima anche da parte di diversi colleghi. Aveva iniziato giovanissimo come ballerino e coreografo in produzioni Rai e Mediaset, poi è entrato nella Compagnia della Rancia. Ha lavorato con Christian De Sica, Lorenza Mario, Monica Scattini e Paolo Conticini. Mai si era montato la testa, neanche nei momenti più alti della sua carriera. Frattini se n’è andato a 54 anni nel 2019, per un malore che l’ha colto sul palcoscenico, mentre preparava il suo ultimo spettacolo. La sua Corsico, dove è nato e cresciuto, ha voluto dedicare al re dei musical un murale, nella scuola Verdi, di fianco al teatro. A realizzarlo, il maestro della street art Marco Zanghi del collettivo di writers We run the streets, che ha saputo ritrarre "il sorriso di Manuel, sempre quello, luminoso, generoso, come era lui", hanno ricordato amici, parenti e colleghi alla cerimonia di inaugurazione del disegno, voluto dal Comune di Corsico. "Mai una parola fuori posto, sempre incoraggiante, soprattutto con i ragazzi - ha raccontato chi ha lavorato con lui - positivo, generoso, soprattutto umile". "Un onore per noi ricordare un artista e persona di così grande spessore umano come Manuel Frattini - hanno commentato il sindaco Stefano Martino Ventura e l’assessore Angela Crisafulli -. Il murale è un simbolo che speriamo trasmetta la generosità e l’energia di un grande uomo". Francesca Grillo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?