Milano, 27 maggio 2019 - Erano le 9.45 di questa mattina quando a Paullo, in via Primo maggio, un albanese di 66 anni, al culmine di una lite con la propria moglie, anche lei albanese, di 68 anni, ha preso a martellate la compagna. Uscito sulle scale del condominio, l'uomo ha incrociato una vicina di casa 77enne colpendo al capo anche lei, prima di rivolgere il martello contro se stesso e autoinfliggersi diverse ferite.

false

Il 66enne è stato ricoverato con l'elisoccorso all'ospedale Humanitas, dove si trova attualmente in coma e piantonato dai militari dei Carabinieri per il reato di tentato omicidio. La moglie, anche lei incosciente, è stata ricoverata in codice rosso al Niguarda, mentre la vicina di casa, ricoverata in codice giallo, si trova ora al San Raffaele.