Lotta al cancro in aula. Lezioni al “Marie Curie“

Cernusco, le buone abitudini per non ammalarsi

Lotta al cancro fra i giovani, casi in crescita fra gli under 40. A fare prevenzione ci pensano i Lions che portano fra i banchi stili di vita corretti. Ultima tappa del Progetto Martina, all’Itsos Marie Curie a Cernusco, in cattedra camici bianchi volontari. È un altro aspetto della missione sociale del gruppo "basata su un linguaggio semplice alla portata di tutti". La proposta nasce per "contenere i fattori di rischio", i primi a tavola, "l’alimentazione è al centro dell’approfondimento". Fra le forme sotto la lente, il tumore al seno, che ha rialzato la testa dopo il Covid e che presenta un’età d’esordio sempre più precoce. L’iniziativa lanciata nel 2006 è a costo zero per le scuole e ha il patrocinio del ministero dell’Istruzione, l’obiettivo "è informare gli studenti su diagnosi e cura". Dietro c’è una filosofia precisa: "La lotta alla malattia comincia a scuola", i Lions grazie a medici che si prestano a titolo gratuito offrono informazioni salvavita.

Bar.Cal.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro