L’Olimpia mette la sesta. Secondo periodo da urlo

Ennesima vittoria consecutiva per i milanesi grazie a una prova corale . Contro Brindisi tutti i biancorossi sono andati a referto guidati da Napier.

L’Olimpia mette la sesta. Secondo periodo da urlo

L’Olimpia mette la sesta. Secondo periodo da urlo

Basta spingere un po’ di più un quarto di gioco per l’Olimpia Milano per infilare ancora un successo in Serie A continuando la striscia di vittorie. I biancorossi vincono per 69-55, ma in realtà tutto il vantaggio lo accumulano nel secondo periodo quando fanno un maxi break di 23-11. Vanno a segno tutti i 12 giocatori per la squadra di coach Messina con minutaggi di grande rotazione al di là dei 26 minuti di Shields. Il miglior realizzatore è Shabazz Napier con 11 punti, a ruota lo segue Voigtmann anche lui in doppia cifra con 10 punti, mentre Melli e Mirotic ne firmano 9 a testa. Così l’Olimpia riesce anche a cancellare le brutte percentuali da 3 punti (6/25) con una caterva di rimbalzi (ben 47, con Melli capofila a quota 12). Il lavoro è perfetto soprattutto in difesa dove basta tanta intensità sulla palla per riuscire a mettere in riga i brindisi che rimangono ultimi in classifica costretti ad un pessimo 25% da 2 punti (13/51).

I milanesi partono subito forza con le iniziative di Melli, ma non prendono subito il largo tanto che chiudono il primo periodo sotto sul 13-14. Messina torna a dare spazio a Bortolani e la guardia azzurra prende buone iniziative, in più si aggiunge anche Mirotic e così l’Olimpia riesce a scappare via a fine primo tempo allungando sul 36-25 al 20’. Adesso i biancorossi hanno preso per mano la partita, arrivano fino al +16 come massimo vantaggio, ma ancora non scappano via al 30’ (55-42). Nell’ultimo quarto è Voigtmann a fare la differenza realizzando 8 dei suoi 10 punti, permettendo così ai meneghini di ritrovare il +16 (65-49) chiudendo definitivamente il discorso. Ora per i biancorossi è il momento di tuffarsi subito nell’esperienza della Final Eight di Coppa Italia. L’Armani aprirà la competizione con il quarto di finale in programma contro la Dolomiti Energia Trento mercoledì alle 18. In caso di vittoria poi le Final Four si giocheranno sabato 17 e domenica 18 con tutte le partite in programma all’Inalpi Arena di Torino.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro