Laghetti e percorsi dentro il Parco Nord, al via i lavori per i nuovi progetti

Il presidente Marzio Marzorati: “Bisognerà prestare attenzione e portare pazienza, ma l’area diventerà ancora più bella”

Marzio Marzorati

Marzio Marzorati

Sono iniziati i lavori per i nuovi progetti del Parco Nord. "Quest’anno alcuni luoghi si trasformeranno per ospitare zone umide, nuovi percorsi e laghetti – annuncia il presidente Marzio Marzorati -. I frequentatori troveranno dei cantieri, bisognerà prestare attenzione e portare pazienza, ma il parco diventerà ancora più bello". In particolare questi giorni hanno dato il via ai cantieri per tre nuovi progetti che trasformeranno alcuni spazi del polmone verde metropolitano.

"Grazie ai fondi del Pnrr è stato possibile avviare tre nuovi progetti in collaborazione con i Comuni di Cinisello Balsamo e Cormano che vedranno un nuovo laghetto vicino alla Cascina Centro Parco di via Clerici, un’area umida vicino a via dei Bravi e via Brodolini grazie al programma Città Spugna, con Città Metropolitana e Cap, oltre ai nuovi percorsi nei terreni da poco acquisiti dell’area Balossa" .

Sempre grazie al progetto Spugna nascerà un’area multisportiva nel parcheggio di via Turoldo che servirà anche a drenare l’acqua: una pista di atletica di 400 metri, un’area skateboard, un campo basket e uno da volley. "Per le prossime settimane ci saranno dei cantieri e, per consentire lo svolgimento dei lavori in sicurezza, alcune zone saranno recintate e alcuni passaggi saranno temporaneamente interdetti. In alcuni punti del parco passeranno i mezzi che dovranno raggiungere i cantieri, per questo chiediamo ai visitatori di prestare attenzione ai segnali e percorrere sentieri alternativi. La pazienza sarà ricompensata a fine lavori quando potremo fruire dei nuovi spazi".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro