Insulti razzisti a Rafael Leao, la replica dell’attaccante del Milan: “Persone con la mente piccola”

Un utente lo ha attaccato su Instagram e il calciatore ha ripubblicato l’insulto, commentandolo. Sostegno dalla squadra e dai tifosi: “Rafa siamo con te”

L'attaccante del Milan Rafael Leão

L'attaccante del Milan Rafael Leão

Ennesimi insulti razzisti nei confronti di Rafael Leao, attaccante portoghese del Milan. Il calciatore ha pubblicato sulla sua pagina Instagram un insulto ricevuto da un utente che gli ha scritto: “Non ti riesco più a vedere, non ti riesco più a sopportare. Con te in campo divento razzista”. Al messaggio, Leao ha replicato in portoghese: “Sfortunatamente il mondo continua ad avere questo tipo di persone con la mente piccola”.

Il Milan ha commentato in difesa del campione: “Rafa siamo con te. Nella nostra tifoseria e nel calcio non c'è spazio per il razzismo”. Messaggi di sostegno sono arrivati anche da centinaia di utenti e tifosi. D’altronde non è la prima volta che l’attaccante incassa attacchi a sfondo razzista. Nell’aprile dello scorso anno diversi tifosi del Napoli lo avevano fischiato e insultato fuori dall’hotel dove alloggiava durante la trasferta.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro