Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
28 mag 2022

Industrie fiore all’occhiello della città, Regione in visita

L’assessore Guido Guidesi e la consigliera Silvia Scurati accolti in due realtà del territorio: Benzi e Remer Rubinetteria

28 mag 2022
stefano dati
Cronaca

di Stefano Dati

Visita dell’assessore regionale allo Sviluppo Economico Guido Guidesi, accompagnato dal consigliere regionale Silvia Scurati alla realtà industriale locale accolti in due aziende fiore all’occhiello della città: la Benzi srl e la Remer Rubinetteria spa. La fotografia del tessuto produttivo ed economico legato alla presenza delle aziende sul territorio nel Pgt è ferma al 1991-2001, periodo in cui si registrava un significativo incremento delle unità locali. Un proliferare di piccole e medie attività che hanno avuto modo di svilupparsi e consolidarsi ma nello stesso tempo non hanno creato particolari benefici dal punto di vista dell’impatto occupazionale.

"Per molti, troppi anni - così il sindaco Fabio Colombo - la politica locale ha trascurato progetti che vanno nella direzione dello sviluppo industriale sul territorio. La visita di ieri dell’assessore Guido Guidesi alza il sipario per un’attenzione maggiore al settore produttivo come quello dell’industria da sviluppare nel nostro Comune. Un incontro - conclude - da considerare il primo di una serie di in programma con Regione Lombardia". Preoccupante la situazione del personale con specifiche competenze. "Sono più di sei mesi che siamo alla ricerca di quattro tornitori, ne abbiamo trovati due e forse un terzo ma è difficile la ricerca del personale e questo nonostante l’offerta di contratti remunerativi di tutto rispetto". È quanto denuncia Alessandro Benzi vicepresidente della Benzi srl fondata dal nonno nel periodo anni ‘60 che aggiunge: "La scuola non aiuta, manca l’elemento essenziale che è quello della cultura del lavoro". Un problema quello scuola-lavoro ripreso anche dall’assessore regionale allo Sviluppo Economico Guido Guidesi: "Una delle riforme necessarie da mettere in atto è senza dubbio quella della Pubblica Istruzione. È necessario dare maggior spazio alla conoscenza delle scelte dei percorsi da fare dai ragazzi per il loro inserimento nel mondo del lavoro".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?