MONICA GUERCI
Cronaca

Incendio di rifiuti speciali a Rho, Arpa rassicura: "Allarme rientrato"

Rilevazioni Arpa negative: il monitoraggio continuerà tutta la settimana per precauzione. Niente criticità per l'aria rilevate nei dintorni



Incendio di Rifiuti Speciali a Rho: "Allarme Rientrato" - Arpa Rassicura

Incendio di Rifiuti Speciali a Rho: "Allarme Rientrato" - Arpa Rassicura

"Le rilevazioni effettuate da Arpa sono tutte negative, quindi possiamo ritenere l’allarme rientrato. Per precauzione comunque il monitoraggio continuerà tutta settimana", rassicura sui rischi per la salute il sindaco di Rho, Andrea Orlandi all’indomani del grosso incendio che si è sviluppato nella notte tra venerdì e sabato 22 luglio alla Treee (ex Relight), azienda autorizzata Aia (l’Autorizzazione Integrata Ambientale) che tratta rifiuti speciali costituiti soprattutto da apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Per monitorare la situazione anche nei prossimi giorni e, scongiurare la presenza di microinquinanti nell’aria, è stato installato un campionatore ad alto volume nella caserma dei vigili del fuoco. L’incendio è scoppiato nella notte. Scattato l’allarme sul posto sono intervenute diverse autobotti dei vigili del fuoco da Rho, Legnano, Inveruno, Garbagnate Milanese e dal Comando di via Messina a Milano. Le fiamme sono state circoscritte al magazzino della Treee in via per Lainate e non hanno interessato le aziende intorno.

I risultati dei rilevamenti delle ultime ore sono una conferma dopo le prime rilevazioni effettuate la scorsa mattina dai tecnici di Arpa Lombardia con la strumentazione portatile, mentre sul posto lavoravano ancora i pompieri per spegnere gli ultimi roghi e mettere in sicurezza il sito: nelle vie intorno alla zona non sono state rilevate particolari criticità per l’aria. La densa nube di fumo è rimasta visibile per diverse ore a chilometri di distanza: l’allarme era stato lanciato nella notte dagli automobilisti che percorrevano la strada per Lainate.