Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

In Lombardia già 24 croci, dieci in più del 2021

La città è un cantiere a cielo aperto, un centinaio di pratiche del Superbonus, gli incentivi del governo per l’efficientamento energetico del patrimonio immobiliare, cambieranno faccia a Pioltello e il tema della sicurezza è cruciale: gli occhi dei sindacati sono puntati proprio sui ponteggi. Cgil Milano, dati Inail alla mano, lancia l’allarme: "Nei primi due mesi del 2022 in Lombardia ci sono stati 24 morti sul lavoro, ben 10 di più rispetto allo stesso periodo del 2021. La maglia nera va a Milano con sei vittime, due più dell’anno scorso". "È urgente istituire un tavolo permanente sulla sicurezza che coinvolga istituzioni, imprese e attori sociali", chiede la sigla. Ma è importante anche "diffondere una cultura del rischio" e a questo mira il Safety Week che si chiuderà in via Morvillo, sabato. La Martesana ha pagato un pesante tributo di sangue al fenomeno, la comunità piange per la strage di Torino dello scorso dicembre, quando Marco Pozzetti, 54 anni, di Carugate, e Roberto Peretto, 52, di Cassano, precipitarono da una gru insieme al collega piemontese di 23 anni Filippo Falotico. Una ferita che lascerà il segno. Bar.Cal.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?