Quotidiano Nazionale logo
23 mar 2022

Impianti sportivi Primavera di bandi per ricominciare

L’Amministrazione replica alle accuse dell’opposizione: iter di assegnazione al via per concedere le strutture

Sarà una primavera di bandi per le strutture sportive cinisellesi. Lo annuncia l’amministrazione, rispondendo alle accuse di mancata visione da parte dell’opposizione. In questi giorni sta terminando l’iter di assegnazione del centro di via delle Rose: "Abbiamo ricevuto in consegna un impianto chiuso che noi abbiamo messo a gara". Il Comune ha deciso di sostenere la gestione, con un proprio contributo economico, di una parte dello stadio Gaetano Scirea: è in corso in questi giorni la predisposizione del bando che selezionerà i soggetti che potranno usufruirne dal primo luglio al 30 giugno 2031. Per il campo di via Frattini, l’ex campo di quartiere di via Cilea per il rugby, il campo Mozart e il campo Diego Crippa di via dei Lavoratori saranno presto individuati, tramite manifestazione di interesse, i futuri gestori. Concessione delle strutture ma anche sostegno. "Nel 2021 è stato concesso a tutte le associazioni e società sportive assegnatarie di impianti e palestre scolastiche comunali l’uso gratuito delle strutture per un valore complessivo di quasi 50mila euro - ricorda l’assessore allo Sport Daniela Maggi -. In aggiunta, a tutte le associazioni e società in scadenza di contratto, è stata concessa una proroga fino a giugno". Infine, le iniziative legate allo sport. "Sono state organizzati open day ed eventi di rilevanza nazionale. Cinisello ha anche ottenuto l’importante riconoscimento di Bandiera Azzurra come città della corsa e del cammino. Per sostenere le realtà del territorio durante la pandemia abbiamo da subito messo in campo delle azioni concrete". La.La.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?