Quotidiano Nazionale logo
26 mar 2022

Il Comune sogna il mega restyling del Teatro Lirico

Il Comune sogna un grande restyling del Teatro Lirico. Edificio amatissimo dai magentini (e non solo), oltre che cuore pulsante della cultura nel territorio. Così l’Amministrazione ha presentato domanda a Regione Lombardia per ricevere un finanziamento di oltre 960mila euro finalizzato a ristrutturare e valorizzare il teatro di via Cavallari. Il progetto, inserito nell’abito del bando regionale "Piano Lombardia 2021-2022", prevede interventi di restauro e ammodernamento che dovrebbero riguardare in particolar modo la valorizzazione della facciata via Cavallari; il riuso del locale della torre scenica e la sua accessibilità; la valorizzazione dell’affresco della galleria e la sostituzione del controsoffitto della sala spettatori. Oltre – tra le altre cose - al rinnovamento dei camerini e dei servizi igienici.

"Il Teatro Lirico è uno dei simboli del patrimonio culturale della Città – ha detto il Sindaco di Magenta, Chiara Calati –. È stato presentato un progetto di restauro e risanamento conservativo che mira anche a portare un adeguamento strutturale e tecnologico del nostro Teatro. L’intervento progettato punta a valorizzare alcuni tratti della struttura, come la facciata di via Cavallari e l’affresco della galleria, ma anche a rendere utilizzabili e funzionali alcuni spazi oggi non sfruttati e rinnovarne altri, come i camerini.

A questo si aggiunge l’adeguamento alle normative di sicurezza – ha aggiungo il primo cittadino proseguendo – Il Lirico è un simbolo della storia di Magenta ed è un fiore all’occhiello per la Città, sul palco sono passati attori, musicisti e artisti di altissimo livello". F.P.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?