Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
9 giu 2022

I paesi a sud dello scalo: "Siamo stanchi di essere considerati cittadini di serie B"

Nel Castanese bocciata la scelta dei primi cittadini del Cuv (i cui territori sono situati a nord dell’area) di avallare il contestato masterplan Malpensa

9 giu 2022

"Siamo stanchi di essere cittadini di serie B". I sindaci dei Comuni a sud dello scalo della Malpensa (Castano, Turbigo, Nosate. Robecchetto e Nosate) non hanno accolto di buon grado la scelta dei sindaci del Cuv (i cui territori sono situati a nord dello scalo) di avvallare il Masterplan Malpensa. Anche in considerazione del fatto che l’impatto maggiore del nuovo ampliamento ricade proprio sulla fascia a sud. Questo loro disappunto lo hanno messo nero su bianco ribadendo la loro posizione contraria ad un accordo "che è l’ennesima presa in giro nei confronti di una zona che nel tempo è stata costretta a sacrificare moltissimo a livello ambientale". Ma soprattutto hanno ribadito di essere stanchi di promesse che non vengono mantenute. "Il Castanese ha bisogno di essere tutelato e salvaguardato".

"Noi insisteremo - affermano i cinque sindaci - affinché i nuovi capannoni Cargo vengano realizzati all’interno dell’attuale sedime aeroportuale, nella zona che ora viene dedicata alla costruzione della centrale di energia, in linea con la posizione espressa dal Parco del Ticino, che coerentemente con le proprie posizioni. viste respinte tutte le proposte alternative all’uso della brughiera, ha abbandonato il tavolo". Una velata accusa è rivolta anche ai sindaci del Cuv. "Abbiamo sempre chiesto collaborazione - dicono i sindaci del Castanese - ma guarda caso le loro decisioni non ci sono state comunicate per via istituzionale ma solo attraverso articoli di giornale, a cose fatte. Questo non è rispetto istituzionale e non è soprattutto rispetto del territorio".

"Siamo uniti più che mai a difendere la nostra salute" hanno ribadito i sindaci dando appuntamento alle popolazioni del territorio per domenica, in occasione della pedalata che da piazza Mazzini di Castano (partenza alle 9) raggiungerà la brughiera di Tornavento costeggiando il corso del canale Villoresi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?