Giochi matematici: finale fra 3.500

Giochi matematici:  finale fra 3.500

Giochi matematici: finale fra 3.500

Ieri in Bocconi la finale nazionale con 3.500 partecipanti selezionati tra i 40.000 iscritti al Campionato internazionale di giochi matematici. Logica, intuizione e fantasia, è il loro slogan. "Non è necessaria la conoscenza di nessun teorema particolarmente impegnativo o di formule troppo complicate", afferma Angelo Guerraggio docente di matematica in Bocconi e organizzatore per l’Italia dei giochi. Occorre invece la capacità di ragionare, un pizzico di fantasia e quell’intuizione che fa capire che un problema apparentemente difficile è in realtà più semplice di quello che si poteva prevedere; e occorre soprattutto una voglia matta di giocare.