Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
22 mag 2022

Falcone, Capaci e la lotta alla mafia

22 mag 2022
paola
Cronaca

Paola

Severin

Melograni

Cara Paola, tutti parlano della mafia, del trentennale della strage di Capaci, di Falcone, di Borsellino. Ma sono passati trent’anni e che cosa è cambiato? E poi mio nipote Alfonso ignora tutto… ha 13 anni. Forse i ragazzini siciliani sono più informati dei nostri (o forse informati meglio). Io so che la mafia c’è pure qui a Milano, (so di storiacce che riguardano bar e ristoranti) ma passa tutto sotto silenzio. Non mi dica che sono un uomo del nord, mio padre veniva da Catania! Insomma vorrei, in conclusione, una sua valutazione sul problema. Che cosa è cambiato in questi trent’anni?

Alfredo (nonno di Alfonso)

Caro nonno Alfredo, la mafia esiste ancora ma la sua forza è molto molto diminuita e questo risultato non lo dobbiamo soltanto a chi ha sacrificato la vita per la legalità ( e che giustamente ricordiamo,allo stesso modo, da nord a sud di questo Paese) ma anche grazie a chi “il metodo Falcone” lo ha ereditato e applicato. Ne parla Marcelle Padovani (che aveva scritto con Falcone”cose di cosa nostra”) nel suo ultimo libro ”Falcone,trent’anni dopo” che le segnalo. In questi giorni – purtroppo – sono uscite sulla vicenda opere francamente inutili e superficiali, che nulla aggiungono alla riflessione. Io le consiglio di leggerlo insieme a suo nipote, perché è chiaro e di semplice comprensione. Questa mattina, a OancheNo, parleremo con Maria Falcone dei rischi che una parte del Terzo Settore corre. Purtroppo ci sono tante situazioni che possono incrociarsi: la mafia ha spesso messo gli occhi sulle Onlus, utilizzandole come vere e proprie lavanderie ma, nel contempo grazie alla legge sui Beni Confiscati sappiamo che si può trarre il Bene dal male. Tante realtà del Terzo Settore sono cresciute grazie a questi veri e propri atti legali d’amore. La abbraccio. Sua Nonna Paola.

mail: [email protected]

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?