Don Orione e Sacra Famiglia. Niente scopa, l’arrivo in moto

Centinaia di motociclisti hanno portato doni a istituti di Milano e Corsico, per la 55esima edizione del Corteo della Befana Benefica. Gli ospiti hanno accolto con gioia i centauri, regalando una giornata indimenticabile. Oggi la Befana scatta foto ricordo e consegna calze piene di dolci.

Don Orione e Sacra Famiglia. Niente scopa, l’arrivo in moto

Don Orione e Sacra Famiglia. Niente scopa, l’arrivo in moto

Centinaia di moto hanno partecipato al tradizionale corteo della Befana Benefica, evento giunto alla 55esima edizione e organizzato dal Moto Club Ticinese "Raoul Mondini". I motociclisti, carichi di doni, hanno percorso le vie milanesi e portato regali all’istituto Don Orione per poi concludere il lunghissimo corteo all’istituto Sacra Famiglia. Gli ospiti della struttura hanno atteso con emozione l’arrivo della Befana Motociclistica, accogliendo con applausi e canti i centauri. Oltre mille persone hanno festeggiato i bikers, "una giornata davvero indimenticabile", commentano dalla Fondazione Sacra Famiglia. La Befana è arrivata anche a Corsico, dove è stata allestita una tana con camino, calze, carbone e dolci distribuiti a tutti i bambini. Sarà presente anche oggi, sempre alla Sala La Pianta di via Leopardi, per scattare foto ricordo e consegnare le tradizionali calze piene di caramelle e cioccolatini.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro