Davide Lacerenza blocca il rapinatore: aveva provato a strappargli il Pathek Pilippe da 130mila euro

Milano, l’imprenditore è stato aggredito fuori dal suo locale Gintoneria di Davide in via Napo Torriani: ha reagito e fatto arrestare il criminale

Un Patek Philippe. A destra, Davide Lacerenza

Un Patek Philippe. A destra, Davide Lacerenza

Milano – L'imprenditore Davide Lacerenza, 58 anni, ha subito un tentativo di rapina dell'orologio da 130 mila euro, ma e' riuscito a resistere e a bloccare il suo aggressore. E' successo giovedi' sera intorno alle 20.40 in via Napo Torriani, fuori dalla Gintoneria di Davide, il locale di sua proprietà.

Lacerenza, ex compagno di Stefania Nobile e noto imprenditore milanese della ristorazione e dell'intrattenimento, è stato avvicinato da un uomo che lo ha spintonato e ha provato a strappargli dal polso il prezioso Patek Philippe. Il 58enne però ha reagito e trattenuto il malvivente fino all'arrivo della polizia. Sono stati gli agenti di una volante del commissariato Garibaldi Venezia ad arrestare per tentata rapina l'aggressore, identificato in un 49enne italiano con precedenti specifici.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro