Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
25 gen 2022

Dad a tempo indeterminato... per la caldaia

Rotti due generatori su quattro del polo di via Dini. A casa tutti gli studenti dell’Allende per almeno 10 giorni

25 gen 2022
La scuola Allende di via Ulisse Dini deserta
La scuola Allende di via Ulisse Dini deserta
La scuola Allende di via Ulisse Dini deserta
La scuola Allende di via Ulisse Dini deserta
La scuola Allende di via Ulisse Dini deserta
La scuola Allende di via Ulisse Dini deserta

In “Dad“ a tempo indeterminato. Succede all’istituto di istruzione superiore Allende, nel polo di via Ulisse Dini, attorno al quale orbita una popolazione di tremila studenti. E non c’entrano i contagi e le quarantene, questa volta, ma il freddo. L’odissea raccontata su Il Giorno la scorsa settimana non solo prosegue, ma non ha ancora la data di fine. Così ieri è arrivata la tanto temuta circolare firmata dalla preside, "visto il protrarsi dei lavori di ripristino dell’impianto di riscaldamento" ormai datato. Non solo. Nella notte tra domenica e lunedì, infatti, "si è verificata una perdita d’acqua importante, con conseguente allagamento di alcuni spazi al piano terra e al primo piano", si spiega nella comunicazione inviata alle famiglie. Due generatori su quattro funzionano, ma - anche per via delle finestre tenute aperte per limitare i contagi - la colonnina di mercurio non arriva a segnare una temperatura adeguata. Tutti in didattica a distanza fino a nuova comunicazione: il verdetto. I due generatori nuovi sono arrivati ieri, è stato difficile reperirli sul mercato anche per via del boom di interventi edilizi connessi ai vari “bonus“ in corso. Da oggi cominceranno i lavori. Dalla Città Metropolitana calcolano che serviranno verosimilmente dieci giorni di intervento, salvo imprevisti. Il maxi polo scolastico di via Ulisse Dini è servito da un impianto di riscaldamento centralizzato: nella centrale termica sono installati quattro generatori di calore con una potenza pari a circa 8mila kW termici, arrivati ormai a "fine vita", visto che sono stati installati nel 1997. Tanto che i tre istituti - Allende, Varalli e Torricelli - erano stati inseriti nel bando “Territori Virtuosi” per la sostituzione completa degli impianti in primavera. Il guasto ha fatto precipitare tutto: due generatori sono in tilt e irrecuperabili. Ieri sera la preside ha incontrato i rappresentanti dei genitori per spiegare la ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?