Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
4 mag 2022

Milano, coppia drogata e stupro: "Omar Confalonieri capace di intendere e volere"

Una perizia appena depositata esclude il vizio di mente al momento dei fatti. L'agente immobiliare è accusato di aver stordito due coniugi, per poi violentare la donna davanti alla figlia

4 mag 2022
Omar Confalonieri, immobiliarista con uffici in Montenapoleone
Omar Confalonieri, immobiliarista con uffici in Montenapoleone
Omar Confalonieri, immobiliarista con uffici in Montenapoleone
Omar Confalonieri, immobiliarista con uffici in Montenapoleone

Milano, 4 maggio 2022 - Pienamente capace di intendere e di volere al momento dei fatti. Questo l'esito della perizia su Omar Confalonieri, l'agente immobiliare, con ufficio in via Montenapoleone a Milano, in carcere dal 6 novembre con le accuse di violenza sessuale, sequestro di persona e lesioni, perché lo scorso 2 ottobre avrebbe stordito durante un aperitivo una coppia, che si era rivolta a lui per una compravendita immobiliare, con dosi massicce di benzodiazepine per poi abusare della donna nella casa dei due, davanti alla loro figlia di meno di un anno.

La perizia porta la firma di Raniero Rossetti, psichiatra esperto anche nel campo delle dipendenze, chiamato a stabilire, come aveva deciso il gup Massimo Baraldo nel processo abbreviato, se l'uomo, come sosteneva una consulenza depositata dalla difesa, avesse agito in stato di alterazione psicofisica dopo aver assunto alcolici e cocaina, o se invece fosse capace di intendere e volere.  La relazione, riporta l'Ansa, ha accertato che per Confalonieri non sussiste alcun vizio di mente. Gli esiti della perizia saranno discussi alla presenza dei consulenti di accusa, difesa e parti civili in un'udienza fissata per il 19 maggio.

Intanto, va avanti un'altra tranche d'indagine, sempre coordinata dall'aggiunto Letizia Mannella e dal pm Alessia Menegazzo e condotta dai carabinieri, per far luce su altri casi simili ai danni di altre donne (quattro sono state già ascoltate in Procura) che si sono fatte avanti per denunciare ciò che avrebbero subito con lo stesso schema dall'agente immobiliare. Un altro fascicolo a suo carico era stato archiviato nel 2010 a Bergamo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?