Comune di Rho: 19 nuovi arrivi, "Comunità più ricca"

Il Comune di Rho amplia il proprio organico con 40 nuovi assunti nel 2022 e 19 dipendenti entrati in servizio nelle ultime settimane. Un percorso di inserimento guidato dalla dirigente e dalla responsabile delle risorse umane. Un investimento sulla struttura e un ricambio generazionale.

Quaranta nuovi assunti nel 2022 e altri 19 entrati in servizio in queste ultime settimane: il Comune di Rho continua il percorso di ampliamento dell’organico e di potenziamento di alcuni servizi. Gli ultimi arrivati nel municipio di piazza Visconti sono 13 istruttori amministrativi, 4 istruttori tecnici, oltre a due agenti di polizia locale che hanno preso servizio al comando di corso Europa. Per i nuovi dipendenti comunali è stato avviato un percorso di inserimento guidato dalla dirigente Emanuela Marcoccia e dalla responsabile delle risorse umane Patrizia Caliano. Erano decenni che il Comune non aveva tanti nuovi dipendenti: molti hanno sostituito dipendenti andati in pensione, qualcuno arriva dal settore privato, altri hanno partecipato ai concorsi per avvicinarsi a casa, altri ancora hanno scelto con convinzione di lavorare nella pubblica amministrazione. "Il Comune di Rho ha una organizzazione complessa e conta, a oggi, su 260 dipendenti. I settori sono diversi: 5 aree più la polizia locale – dichiara il sindaco Andrea Orlandi –. Chi compie la scelta di lavorare nel settore pubblico ha un qualcosa in più e può dedicarsi al benessere di una intera comunità. Nel settore pubblico servono professionalità e competenze, ma anche un forte spirito di servizio. Stiamo investendo molto sulla struttura , siamo in un momento di ricambio anche generazionale". Roberta Rampini