Quotidiano Nazionale logo
31 gen 2022

Case dell’acqua, Cornaredo fa tris

Inaugurata a Cascina del Sole la struttura che ridurrà la plastica

Taglio del nastro per la nuova casa dell’acqua in largo Colombo a Cornaredo. Da ieri i cittadini possono usufruire dei “rubinetti” della nuova casetta per rifornirsi di acqua naturale e frizzante prelevata dall’acquedotto cittadino, sicura e controllata, ottima da bere.

"Ora anche Cascina del sole ha la sua Casa dell’acqua – commenta il sindaco Yuri Santagostino –. Ringrazio Cap per aver lanciato in tutti i nostri Comuni il concorso Let’s green! e tutti i cittadini di Cornaredo che hanno partecipato permettendoci di arrivare al terzo posto e vincere questa nuova struttura che permetterà al nostro Comune di avere la terza casetta e ridurre l’utilizzo delle bottiglie di plastica".

Le modalità per usufruire del servizio sono quelle stabilite dal Gruppo Cap: il prelievo di acqua naturale è libero e gratuito, mentre l’acqua frizzante è riservata ai soli residenti a Cornaredo, riconosciuti attraverso la tessera sanitaria. Ogni utente abilitato ha a disposizione 12 litri a settimana di acqua frizzante. Il Gruppo Cap si occuperà di tutte le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria, del rifornimento di CO2 per l’acqua frizzante, delle sanificazioni periodiche e delle analisi dell’acqua erogata.

Ro.Ramp.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?